Surf Green

“The Surfer’s Guide to Sustainability”

“The Surfer’s Guide to Sustainability” è un tentativo di riassumere dove l’industria surf è in movimento verso una produzione e desidn sostenibile.

La guida affronta anche le abitudini che i surfisti tendono ad avere in viaggio, che sono molto dannose per l’ambiente al momento.

Questo studio è una raccolta di ricerche sul settore dell’industria del surf: il processo di fabbricazione delle tavole da surf, la fabbricazione delle mute, la produzione di abbigliamento, e la spedizione di tali merci.

Vi sono riassunte le conseguenze ambientali. Lo studio conclude che l’industria del surf hale maggiori responsabilità di cambiamento nel rendere questo sport più sostenibile. Per fare questo, le industrie del surf dovrebbero localizzare la produzione, piuttosto che mantenere le fabbriche d’oltremare, al fine di ridurre la dipendenza dal petrolio. I produttori devono ridurre la tossicità dei surf e della fabbricazione delle muta utilizzando materiali alternativi.

Ciò comprende la ricerca di nuove tecnologie e l’impiego di materiali naturali attualmente disponibili.

Le industrie del surf devono anche diventare più efficienti nella produzione, il trattamento di rifiuti e utilizzare l’energia in maniera responsabile. Da parte sua il surfista (soprattutto quelli professionisti, che viaggiano di più) devrebbero effettuare meno surf trip e guidare di meno.

E i surfisti, nel suo complesso, devono diventare più ecologici e consapevoli dell’impatto che questo sport ha.

Scarica “The Surfer’s Guide to Sustainability” QUI

SurferToday

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s